LA STORIA DI MASSIMO

Massimo Russo è neurologo al Centro NeMO SUD.

Si prende principalmente cura delle persone colpite da SLA e lo fa sin dall'apertura del Centro di Messina, il 21 marzo del 2013.

Nella sua formazione c'è anche un anno e mezzo al “National Institut for Neurology and Neurosurgery” di Londra.

Massimo vede NeMO SUD come una squadra:

"L'approccio multidisciplinare mi permette di imparare, giorno dopo giorno, dai colleghi che possiedono diverse specializzazioni, dai terapisti e dagli operatori. Lavorare in team ci arricchisce professionalmente."

LA STORIA DI MASSIMO-1

Ad ogni nuovo ricovero, Massimo costruisce un rapporto di complicità e condivisione con il paziente e con la sua famiglia:

“Mission di NeMO è fare quanto possibile per donare a chi è colpito da una malattia neuromuscolare una migliore qualità di vita. Una limitazione motoria non è necessariamente un muro invalicabile. Dovrà imparare, con il nostro supporto, a vivere in modo differente.”

LA STORIA DI MASSIMO-2
Vedi anche